7 items tagged "Elezioni regionali 2023"

  • “Questa o quella per me pari son”

    moratti fontana

    Archiviata definitivamente la bizzarra ipotesi che Letizia Moratti possa essere il rappresentante del centrosinistra (ossimoro politico), non ci sono dubbi che la signora abbia le idee ben chiare su come governare la Lombardia.

    Poco importa se la sfuriata di fine settembre contro Fontana aveva avuto argomenti diversi dalle recenti accuse di inefficienza.

    No, si trattava di ben altro.Accusò infatti il ​​presidente di non rispettare il patto di alternanza al vertice di Regione Lombardia.

    Comunque ciò che conta è che, sfumata la prima opportunità, nello spazio di un cambio d'abito, ha trovato quella di riserva.

  • Buone notizie

    annuncio moratti

    Due ragioni per considerare questa una buona notizia.

    1) Dal '94 in poi Letizia Moratti svolge incarichi istituzionali per conto del centrodestra e ne interpreta i valori.La sua candidatura casuale pesca in quell'elettorato e finira' quindi per sottrarre consensi a Fontana (o chi per esso…).

    2) Obbliga il centrosinistra ad uscire allo scoperto per individuare una proposta politica e di conseguenza una candidatura che siano nel segno della netta discontinuità.

    In definitiva, complice anche la pessima gestione di questi ultimi cinque anni, mai come ora la Lombardia e' diventata contendibile.

    Considerazione a margine.Un metodo che consenta a tre persone di decidere per tutti e sicuramente sarà diverso dalla mia.E, alla faccia dell'autonomia, il dettaglio che due su tre non sono lombardi diventa perfino influente.

  • La fantasia al potere

    pagina debenedettiIn sintesi, per riconquistare il consenso dei ceti popolari, come primo passo il Pd dovrebbe candidare una campionessa della borghesia milanese.

    #primarie

  • La tenacia del Corrierone e’ perfino ammirevole.

    moratti corriere2moratti

     

     

     

  • Le primarie non sono secondarie.

    corsera151122 2

    Premessa doverosa.

    In Italia le primarie su scala nazionale sono nate come strumento di partecipazione per legittimare nel 2005 la leadership di Romano Prodi alla guida dell'Unione.Successivamente sarebbero intervenute dal Pd addirittura per scegliere il proprio segretario che, nel partito a vocazione maggioritaria, doveva coincidere con il candidato premier del governo.Scelta rivelatasi quasi subito velleitaria, perché la frammentazione del quadro politico ha di fatto annullato ogni ipotesi di bipolarismo.

    Col passare degli anni per il centrosinistra le primarie sono diventate uno strumento consueto per scegliere i candidati sindaci oi presidenti di regione.Che io sappia il centrodestra non ha mai utilizzato questo metodo.

    Veniamo all'oggi.

  • No. Senza se e senza ma.

    moratti domani

  • Siamo esigenti

    majorino

    Le idee che trasmette Pierfrancesco Majorino in questa campagna elettorale sono quelle di tutti noi che non vogliamo più rassegnarci ad aspettare mesi per una visita specialistica a meno che puoi permetterti di pagarla.Di tutti noi che non vogliamo considerare più normale che Trenord ci costringa ogni santo giorno a fare i conti con treni cancellati, in ritardo e strapieni.Di tutti noi stanchi di sentirci raccontare la favola di una regione all'avanguardia ma ormai non si capisce più per cosa se pensi ai tanti diritti negati, a partire da quello alla casa e se dici Aler hai già detto tutto.

    Nossignori, non c'è da migliorare e sistemare qualcosa qua e là.No, c'è proprio bisogno di cambiare radicalmente registro.Perché, per dirla come Pierfrancesco, finalmente dobbiamo tornare ad essere esigenti e finirla con il considerare come normali situazioni che normali non lo sono affatto.Con buona pace di quelli che ci volevano far correre la gara sulle strade di Lombardia a bordo di una vettura di seconda mano e con la guida a destra, questa volta siamo partiti per vincere.

    Conosco le obiezioni, ma avverto che non siamo anime belle e ingenue.Sappiamo bene che l'impresa e' difficile perché dobbiamo anche scontare troppi errori nostri.Ma sappiamo anche di avere un candidato credibile e come in questo tempo tribolato nulla sia scontato.Sappiamo infine che la coerenza dei comportamenti e il coraggio di compiere scelte precise possono fare la differenza.Finalmente anche in Lombardia.

EasyTagCloud v2.8

Queto sito utilizza i cookie. Per continuare a leggere, dichiara di aver letto e compreso.