“Finalmente dopo un lungo calvario ora si aprono nuovi scenari per individuare interlocutori seri, che ci auguriamo abbiano progetti sportivi degni di una città come Monza. Il comune continuerà a fare la propria parte, non dimenticando di pretendere il dovuto e si siederà attorno a un tavolo solo con chi dimostrerà di possedere un progetto concreto e sostenuto economicamente”.

Questo il commento del sindaco di Monza, Roberto Scanagatti, alla notizia del fallimento dell’Ac Monza Brianza 1912, dichiarato oggi dal Tribunale del capoluogo brianzolo.

Queto sito utilizza i cookie. Per continuare a leggere, dichiara di aver letto e compreso.