E’ on line con 15 gruppi di dati, e ne arriverà presto a ospitare più di un centinaio, il nuovo portale open data del Comune di Monza. Il capoluogo brianzolo è il primo, insieme al Comune di Bergamo, ad aver attivato a costo zero, utilizzando risorse interne, la piattaforma predisposta da Regione Lombardia nell’ambito dell’agenda digitale regionale.

Il Comune ha identificato i dati ritenuti più funzionali ai reali interessi della comunità e avviato, dopo l’allestimento del portale, la procedura per l’inserimento dei set di informazioni. Dal parco auto all’elenco dei permessi di costruire, dagli alloggi comunali all’elenco dei nidi e alle graduatorie di accesso, dalle strutture sportive ai pagamenti effettuati dalla pubblica amministrazione agli incarichi. Al portale si accede da www.comune.monza.it, cliccando su “open data” nella barra di navigazione sopra la testata, oppure direttamente su dati.comune.monza.it

Queto sito utilizza i cookie. Per continuare a leggere, dichiara di aver letto e compreso.