“Certezze sul prolungamento della metropolitana a Monza, i cui lavori inizieranno nel 2019. L’annuncio del sindaco Beppe Sala durante la firma con il premier Renzi del Patto per Milano, è molto positivo e corona un lavoro che in questi ultimi mesi abbiamo intensificato insieme al capoluogo lombardo, ai comuni di Cinisello Balsamo, Sesto San Giovanni, e con Regione Lombardia e il governo.

 Dopo l’approvazione da parte della Giunta comunale, inizieranno una serie di interventi agli impianti di illuminazione delle strade monzesi. I lavori riguarderanno 25 vie della città, tra cui viale delle Industrie, via Stucchi e via Fermi, dove gli apparecchi di illuminazione verranno ripristinati.

Il Consiglio comunale nella seduta di martedì 19 luglio ha approvato a larga maggioranza, con soli due astenuti, la delibera che prevede l’acquisizione da parte dell’Amministrazione comunale dei pali della luce di proprietà di Enel Sole. Attualmente la proprietà dell’illuminazione pubblica in città è divisa tra la società Enel e il Comune.

Prosegue l’impegno dell’amministrazione per la manutenzione dell’edilizia scolastica monzese. Ad essere interessata da lavori per 400 mila euro è la scuola secondaria Sabin, per la quale si sta provvedendo al rifacimento della copertura attraverso pannelli termoisolanti di qualità, che garantiranno anche una migliore coibentazione e quindi un minor consumo energetico. Sempre alla Sabin sarà introdotto un impianto fotovoltaico che produrrà 50 Kw, e che provvederà a coprire il 60% circa dell’intero fabbisogno dell’edificio. I lavori si concluderanno a ottobre, e interesseranno 2000 mq di superficie. 

Un altro importante progetto è quello della scuola primaria Puecher dove, con una spesa di 300 mila euro, verranno sostituiti 173 serramenti con relative tapparelle. Saranno posati inoltre doppi vetri a controllo solare, e saranno rifatti i davanzali interni ed esterni. Anche in questo caso gli interventi contribuiranno ad un maggior risparmio energetico e ad un contenimento dei consumi e delle emissioni.

Durante il periodo estivo di pausa delle attività scolastiche, diverse scuole saranno poi oggetto di opere di imbiancature. In particolare, in seguito ad un allagamento per la rottura di alcuni impianti, sono previsti degli interventi da 20 mila euro presso la scuola materna Il Cartoccino.

La Giunta guidata dal sindaco Roberto Scanagatti ha approvato il Piano di razionalizzazione delle spese di funzionamento e di riordino e ristrutturazione amministrativa per il triennio 2016/2018.

Queto sito utilizza i cookie. Per continuare a leggere, dichiara di aver letto e compreso.