E’ stato sottoscritto oggi tra il Comune di Monza e il Consolato dell’Ecuador a Milano, una convenzione per promuovere la cooperazione tra personale dell’amministrazione del capoluogo brianzolo e quello consolare nella gestione dei casi di disagio espressi da famiglie e minori ecuadoriani attualmente in carico al comune monzese.

La firma del documento è stata posta dal vice sindaco e assessore alle Politiche sociali, Cherubina Bertola e dal Console generale dell’Ecuador a Milano, signora Narcisa Soria. L’accordo, a cui hanno lavorato gli uffici sociali e legali dei due enti, stimolerà la collaborazione nella gestione dei casi difficili ma anche servirà anche a promuovere iniziative per migliorare l’integrazione della comunità ecuadoriana residente a Monza, la quarta nazionalità presente in città che rappresenta quasi l’8% della comunità straniera residente. Monza è il primo comune con il quale il Consolato ecuadoriano ha sottoscritto l’accordo a cui presto ne seguiranno altri in Lombardia, ha precisato la Console Soria

Queto sito utilizza i cookie. Per continuare a leggere, dichiara di aver letto e compreso.