Per il progetto "Tenga il resto", iniziativa contro lo spreco alimentare e per la promozione del riciclo dei rifiuti, la città di Monza ha ricevuto uno speciale riconoscimento da parte di Legambiente e CiAl, il consorzio nazionale per il recupero dell’alluminio, durante la cerimonia di premiazione dei Comuni ricicloni che si è tenuta a Roma nei giorni scorsi.

Tenga il resto, lanciata l’anno scorso dall’amministrazione comunale, ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini, coinvolgendo i ristoratori, i gestori di tavole calde e bar. Grazie a una fornitura a cura di Cial di 100 mila vaschette in alluminio – materiale riciclabile -, i consumatori degli esercizi che adersicono esponendo la locandina della campagna possono riportare a casa i pasti non consumati. All'iniziativa hanno aderito decine di bar e ristoranti e l’elenco (consultabile sul sito dell’ente) è in continuo aumento.

Queto sito utilizza i cookie. Per continuare a leggere, dichiara di aver letto e compreso.