La Giunta comunale ha approvato il progetto definitivo da 300 mila euro per la rimozione e lo smaltimento delle coperture in amianto nell’area dell’ex mercato ortofrutticolo dell’ex Macello, tra le vie Mentana, Buonarroti e Procaccini. La zona è inagibile da tempo a causa della pericolosità della copertura, costituita da lastre di eternit in cemento-amianto, come rilevato da un’indagine puntuale dell’Asl nel 2014.

Il presente rivestimento, realizzato nel 1980 in sostituzione di quello pre esisitente costruito in lamiera ondulata, risulta rotto, fessurato e fatiscente in più punti. Le tettoie in ferro presentano molta ruggine, il collare in cemento posto alla loro base è infranto e staccato in diverse zone, l’orditura in legno a sostegno della copertura è chiaramente marcescente. Da qui la necessità di eseguire le opere per bonificare il sito, sistemare le colonne portanti in ferro e sostituire i travetti in legno ormai degradati.

Queto sito utilizza i cookie. Per continuare a leggere, dichiara di aver letto e compreso.