Inaugurazione giovedì 1 settembre con alcuni piloti del circus della Formula 1 sul palco centrale di piazza Trento e Trieste e una mostra di auto storiche, in collaborazione con Confartigianato Motori. Si aprirà con un grande spettacolo la prossima edizione di MonzaGP - Monza Great Place è il claim di quest'anno -, manifestazione durante la quale per quattro giorni, fino a domenica 4 settembre, il Comune promuove l'ormai tradizionale contenitore di eventi e iniziative per intrattenere cittadini e appassionati di automobilismo presenti in città in occasione del prossimo Gran Premio d'Italia di Formula 1, in programma nell'Autodromo Nazionale di Monza il primo week end di settembre.

Ambiente. Storia e cultura. Gastronomia. Sport e motori. Questi gli ingredienti della kermesse che si snoderà nel centro storico e in altri punti cittadini. La centrale piazza Trento e Trieste sarà trasformata in un grande giardino con piante e fiori, giochi e laboratori per bambini, intrattenimento per famiglie. Saranno inoltre presenti le realtà sportive monzesi, a cominciare dal Consorzio Vero volley, che da quest’anno vanta il primato nazionale dato dalla presenza delle prime squadre maschile e femminile nella massima serie, e del Calcio Monza 1912.

Nella piazza centrale sarà allestito anche un maxi schermo per seguire le prove e il GP. Non mancherà la Ferrari in versione Formula 1, presente in piazza Roma in un contest suggestivo. In collaborazione con le principali case automobilistiche saranno messi in mostra gli ultimi prodotti soprattutto quelli a minore o nullo impatto ambientale, come i veicoli elettrici. 

In piazza Cambiaghi sarà concentrata la presenza di giovani, con palchi per dj set, spettacoli e concerti, mentre in piazza Carrobiolo sarà collocato il polo del gusto, con prodotti tipici, di qualità e a km 0. Forte quest’anno il legame con l’arte e la cultura, che caratterizzerà molti degli eventi promossi in città. Oltre ai principali poli attrattori cittadini (dal Museo del Duomo alla Villa Reale), aperture e programmi straordinari interesseranno il Museo Casa degli Umiliati, che raccoglie una ricca selezione delle opere custodite dalle Raccolte Civiche del Comune di Monza. A disposizione di cittadini e visitatori ci saranno poi la mostra su Ayrton Senna, ospitata all’Arengario fino al 25 settembre, e in Galleria Civica quella fotografica di Erminio Ferranti, che ripercorre l’ultimo mezzo secolo di storia dell’Autodromo Nazionale.

Prezioso l’apporto degli sponsor, tra i quali hanno già dato la propria adesione Acsm-Agam, Brianzacque, Farmacom, le principali concessionarie di auto del territorio e alcune aziende nel campo immobiliare e del credito. Ma non solo. Gli organizzatori di Triplae stanno raggiungendo accordi con firme nazionali e internazionali. Tutti i partner contribuiranno in modo attivo alla realizzazione di un pezzo importante della manifestazione. 

“Monza si sta preparando e sarà pronta ad accogliere ancora una volta le decine di migliaia di persone che si recheranno nella nostra città in occasione del prossimo GP – commenta il sindaco Roberto Scanagatti, che ha presentato oggi la manifestazione insieme all’assessore alla Cultura ed eventi Francesca Dell’Aquila e a Danilo Pozzi, di Triplae, società organizzatrice insieme a Ristogest e Up and go. Sarà una kermesse gioiosa e a misura di famiglie e bambini, soprattutto, ma ci saranno spazi e iniziative rivolte ai giovani e, grazie alle tante associazioni sportive monzesi e del territorio, agli appassionati di diverse specialità. Metteremo in mostra quanto di bello la nostra città offre in un allestimento suggestivo, ricco di verde e di tante sorprese”.  

Queto sito utilizza i cookie. Per continuare a leggere, dichiara di aver letto e compreso.