Nel 2015 la raccolta differenziata a Monza si è attestata al 58,3% rispetto al 56% dell'anno precedente. I ricavi complessivi dell'amministrazione comunale derivanti dalla cessione dei rifiuti differenziati ai consorzi di filiera che si occupano del riciclo dei vari materiali e che fanno capo al Conai (Consorzio nazionale riciclo) è stato pari a 1,56 milioni di euro. Bene anche le iniziative di prevenzione dato che la produzione rifiuti procapite su base annua è calata, attestandosi a 421 kg/anno a persona.

L'8 marzo si è tenuto in Comune un incontro tra esponenti dell’amministrazione e i rappresentanti del Comitato “No degrado no malamovida” di via Bergamo, che rappresenta i residenti ed è in contatto con gli esercizi che da tempo hanno avviato il dialogo con l’amministrazione comunale per un divertimento responsabile, che rispetti cioè il diritto allo svago e alla socialità dei consumatori e la tranquillità dei residenti di via Bergamo e delle aree limitrofe.

Il progetto “Longobard ways across Europe” continua il suo percorso, assumendo maggiore consistenza attraverso una serie di incontri avvenuti i primi di marzo ad Amburgo tra l’assessore alle Attività Economiche, Carlo Abbà, il segretario generale dell'Associazione Longobardia Bruno Cesca (supportati dal Prof. Frank Andrasko, archeologo dell'Università di Amburgo) e le parti tedesche interessate e coinvolte.

maroni"Vogliamo proseguire sulla strada per il prolungamento della metropolitana fino alla Villa Reale di Monza. A questo proposito sta per essere completato lo studio di fattibilità commissionato a MM dai Comuni di Milano, Monza, Cinisello Balsamo, Sesto San Giovanni e la principale novità è che il prolungamento da Bignami, attuale capolinea della M5 in territorio milanese, non si fermerà a Bettola, ma entrerà all’interno del tessuto urbano monzese", dichiara in merito il sindaco di Monza Roberto Scanagatti.

Sono iniziati i lavori per la riqualificazione dell’area Cederna-Cantalupo, che prevedono la realizzazione di una piazza di Quartiere in grado di migliorare la socialità e rafforzare il senso di appartenenza dei cittadini. Per concretizzare questi obiettivi il Comune ha sostenuto una spesa di 186 mila euro, e prevede la chiusura del cantiere per fine luglio.

Queto sito utilizza i cookie. Per continuare a leggere, dichiara di aver letto e compreso.